Come faccio a sapere se posso creare una voce su Wikipedia? L’enciclopedicità

Posted on May 5, 2011 by

4


Ogni tanto qualcuno mi chiede: Posso creare la voce su questo gruppo/persona/ente/ecc.? In questo post vorrei affrontare, in modo inevitabilmente generale, un aspetto del problema.

Va fatta innanzitutto una premessa: la possibilità che una voce rimanga non dipende solo dall’oggetto della voce in sé, ma anche da come è scritta la voce. Se nella pagina su Dante Alighieri ci fossero scritte solo parolacce andrebbe cancellata, anche se siamo tutti d’accordo sul fatto che il padre della lingua italiana meriti una pagina su Wikipedia.

Un’altra cosa che va chiarita è che su Wikipedia in italiano chiunque può creare una voce che sarà immediatamente visibile a tutti senza alcun controllo preventivo.  La voce eventualmente verrà modificata o cancellata dopo.

Cosa deve avere un qualcosa per poter avere una voce su Wikipedia? La parola magica è “enciclopedicità“. Per alcune categorie ci sono criteri abbastanza specifici (li trovate elencati qua). Per esempio i criteri sui politici stabiliscono che se una persona è stata deputato o sindaco di un comune capolouogo di provincia è automaticamente enciclopedica, per cui potete stare abbastanza tranquilli sul fatto che nessuno ne chiederà la cancellazione, o che se qualcuno lo farà la voce non verrà comunque cancellata.

 Ricordatevi però che quello che dicevo sopra su Dante vale, e maggior ragione, anche in questi casi: se scrivete una voce copiandola da qualche altra parte potrà essere cancellata per violazione del diritto d’autore; se scrivete una voce in cui parlate in modo enfatico dell’oggetto potrà essere cancellata per “promozionalità” (e questo non vale solo per società commerciali ma anche, per esempio, per organizzazioni non a scopo di lucro); ecc

E se non esistono dei criteri specifici per il vostro caso? O se magari i criteri esistono ma sono troppo vaghi per aiutarvi? In alcuni casi non c’è veramente bisogno di criteri: sarebbe abbastanza ridicolo doversi andare a vedere i criteri sugli scrittori per sapere se Dante merita o meno una voce.  Negli altri casi i wikipediani dovranno decidere volta per volta prendendo in considerazione una serie di elementi, ad esempio: cosa ha fatto il soggetto di importante? quali fonti ne parlano? Se l’unica fonte che compare nella voce è un sito ufficiale allora è più facile che la voce venga cancellata. Se invece ne parlano fonti esterne e autorevoli allora è più facile che rimanga. Fra le varie possibili fonti un libro è meglio di un giornale online, ecc.

C’è poi il problema del “recentismo“: una cosa magari potrà diventare enciclopedica fra un po’ di tempo ma non esserlo ancora in questo momento, per cui spesso conviene aspettare.

Se una voce non è ritenuta enciclopedica cosa le succede? I casi sono due: se la voce risulta essere palesemente non enciclopedica un amministratore può cancellarla immediatamente, su segnalazione di un altro utente o di propria iniziativa; se invece un utente (non necessariamente amministratore) ritiene che la voce non sia enciclopedica, ma che la cosa non sia così evidente, può proporla per la cancellazione standard. Se nessuno si oppone dopo qualche giorno un amministratore la cancellerà, se qualcuno è contrario può aprire una discussione, al termine della quale si deciderà il da farsi. Trovate le regole più precise qua.

Va detto anche che le diverse versioni linguistiche di Wikipedia sono indipendenti fra di loro su molte cose e l’enciclopedicità è fra queste: quindi il fatto che una voce sia presente, ad esempio, su Wikipedia in inglese, non significa che gli utenti di quella in italiano non possano decidere di cancellarla.

Domande? Precisazioni? Insulti?

Posted in: FAQ