Il fondatore di Wikipedia sta pensando a uno sciopero dell’edizione in inglese contro la censura

Posted on December 10, 2011 by

1


Wikipedian Protester
Come vi avevo segnalato, il mese scorso la Wikimedia Foundation (che gestisce Wikipedia) ha aderito all’American Censorship Day contro lo Stop Online Piracy Act, un disegno di legge in discussione nel parlamento degli Stati Uniti che permetterebbe a società, organizzazioni e al governo di ordinare ai provider di bloccare interi siti sulla base della semplice accusa di contenere materiale che viola il copyright. Avevo anche detto che non c’erano in programma azioni clamorose. Non c’era in programma un altro sciopero di Wikipedia insomma.

Ebbene, questa mattina il fondatore di Wikipedia Jimbo Wales ha scritto che lunedì (12 dicembre) probabilmente andrà alla Casa Bianca assieme ad altri pezzi grossi di internet e a chiesto pareri alla comunità wikipediana sulla possibilità di uno sciopero di Wikipedia in lingua inglese, prendendo a modello quello fatto dall’edizione italiana. Non c’è ancora assolutamente nulla di certo, e come prevedibile ci sono opinioni contrarie. Inoltre, lo sciopero potrebbe essere fatto in modo che le pagine siano inaccessibili solo agli utenti americani. Io però vi ho avvertito.

Queste le parole di Jimbo Wales:

A few months ago, the Italian Wikipedia community made a decision to blank all of Italian Wikipedia for a short period in order to protest a law which would infringe on their editorial independence. The Italian Parliament backed down immediately. As Wikipedians may or may not be aware, a much worse law going under the misleading title of “Stop Online Piracy Act’ is working its way through Congress on a bit of a fast track. I may be attending a meeting at the White House on Monday (pending confirmation on a couple of fronts) along with executives from many other top Internet firms, and I thought this would be a good time to take a quick reading of the community feeling on this issue. My own view is that a community strike was very powerful and successful in Italy and could be even more powerful in this case. There are obviously many questions about whether the strike should be geotargetted (US-only), etc. (One possible view is that because the law would seriously impact the functioning of Wikipedia for everyone, a global strike of at least the English Wikipedia would put the maximum pressure on the US government.) At the same time, it’s of course a very very big deal to do something like this, it is unprecedented for English Wikipedia.

(fonte: User talk:Jimbo Wales; se il link non vi porta alla discussione corretta usate questo)

[grazie a Snowolf]
Posted in: Uncategorized