Ho visto Jimbo Wales in una vetrina

Posted on January 4, 2012 by

0


Non dal vivo però. Questa mattina ho visto una fotografia di Jimbo Wales in una vetrina. Il testo dice (traduzione dall’inglese non fedelissima per rendere il gioco di parole):

SEGUI LE TUE CONVINZIONI
“Libero accesso a tutta la conoscenza umana. Qualcuno dice che è impossibile, io dico che è Wikipedia.”
Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia

In realtà si tratta di una storia vecchia, ma non mi pare che ci siano siti che hanno approfondito la vicenda in italiano per cui lo faccio io.

Allora, qualche tempo fa Wales è diventato testimonial di Maurice Lacroix, una società svizzera che produce orologi di lusso, che ha fra gli “ambasciatori” anche altri nomi importanti, come Bob Geldof.

La cosa ha provocato qualche (piccola a quanto mi risulta) polemica su Wikipedia in lingua inglese: Il fondatore svende il nome di Wikipedia a una società privata per fare soldi?!

In realtà, Jimbo ha spiegato che metà dei soldi (non si sa quanti) sono andati alla Wikimedia Foundation (Maurice Lacroix infatti è stata elencata fra i benefattori nel 2010), mentre l’altra metà li ha donati a CiviliNation, un’organizzazione no-profit “affine” (della quale Jimbo è consigliere d’amministrazione fra l’altro).

Mi pare di capire che con questa seconda metà dei soldi Jimbo avrebbe potuto farci quello che voleva. In un primo tempo la cosa mi aveva lasciato un po’ perplesso visto che si usa il nome Wikipedia: per quanto lui l’abbia fondata il marchio appartiene alla Wikimedia Foundation, non a lui. A pensarci bene però qui non è stato usato soltanto il nome dell’enciclopedia, ma anche la sua faccia, per cui tutto sommato sarebbe anche giusto che una parte possa andare a lui. Comunque, credo che non se li sia tenuti proprio per evitare altre polemiche.

Posted in: Uncategorized