Caro Scalfari, dopo che hai finito con Micromega puoi dire due parole anche a Repubblica?

Posted on August 27, 2012 by

0


Due giorni fa è morto Neil Armstrong, che nel 1969 era stato il primo uomo a camminare sulla Luna. I giornalisti di Repubblica evidentemente non avevano un coccodrillo pronto (la razza ormai sembra essere in via di estinzione) e quindi cosa hanno fatto? Ovvio: hanno copiato Wikipedia.

Qui vedete come appariva la voce dell’enciclopedia libera prima dell’annuncio. Qui invece c’è lo screenshot dell’articolo di Repubblica pubblicato su Twitter da @CattivaScienza. Qui trovate l’articolo “originale”, che per ora non sembra essere stato modificato.

Curioso che questo avvenga su un giornale fondato da Eugenio Scalfari, che giusto pochi giorni fa ha dimostrato di essere molto attento al diritto d’autore. Quando è il suo almeno. E badate, può darsi che il testo riportato da Micromega fosse troppo lungo per rientrare nel diritto di corta citazione, ma almeno loro la fonte l’avevano citata.

Ma sapete qual è la cosa più ironica? Che, a differenza dell’ex-direttore, Wikipedia il permesso di utilizzare i propri testi lo dà. E lo dà in anticipo, non c’è nemmeno bisogno di chiederlo e di aspettare una risposta (che -Scalfari ci dice- nel suo caso sarebbe comunque negativa). E non ci sono nemmeno limiti quantitativi, potreste ricopiare anche tutte le 951.155 voci che mentre scrivo compongono l’edizione italiana dell’enciclopedia libera. Qualcosa però lo chiediamo: di citare la fonte e la licenza (per maggiori dettagli: Wikipedia e il copyright). E invece Repubblica che fa? Copia, non dice che ha copiato e ci aggiunge pure un bel © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Alcuni uomini hanno camminato sulla Luna. Altri non hanno ancora imparato a citare una fonte.

[la notizia del plagio l’ho scoperta da Paolo Attivissimo, che nel suo post riporta anche diversi errori fatti dai media in seguito alla morte di Neil Armstrong]

Posted in: rassegna stampa